MONTE ROSA

MONTE BIANCO

 

CERVINO

GRAN PARADISO

BERNINA

LE CRESTE

I CORSI

IN VAL D'OSSOLA

AL MONTE BIANCO

IN PIEMONTE

IN VALD'AOSTA

IN VAL DI MELLO

IN SVIZZERA

IN FRANCIA

AL MARE

CORSI

PROVA L'ARRAMPICATA

SPEDIZIONI 2014

TUTTE LE SPEDIZIONI

TREKKING 2014

TUTTI I TREKKING

ALPINISMO

ARRAMPICATA

SCIALPINISMO

SCI FUORIPISTA

CASCATE DI GHIACCIO

GOULOTTES

CORSI

GIORNI PROMOZIONALI

ELISKI

CORSI

GIORNI PROMOZIONALI

GITE COLLETTIVE

HAUTES ROUTES

SPEDIZ.SCIALPINISTICHE

GITE DIURNE

GITE AL CHIAR DI LUNA

     LYSKAMM

GUIDE ALPINE  -  ALAGNA   MONTEROSA

chi siamo

home

Scialpinismo - hautes routes

 

MONTE BIANCO

Traversata con gli sci per raggiungere la cima  m 4810

 

 2014

 

3   -  4  maggio  

e

24 - 25 maggio

 

l'ultimo tratto per raggiungere la vetta del Monte Bianco

PROGRAMMA 1

1° giorno

Salita in funivia da Chamonix o da Courmayeur a Punta Helbronner (3462 m), traversata lungo il ghiacciaio del Gigante si passa sotto le slanciate guglie del Mont Blanc du Tacul per giungere al rifugio des Cosmiques (m 3613); 
dislivello: giu 250 m su 400 m, ore 3/4. 

2° giorno

si parte molto presto per affrontare la lunga salita verso la vetta del Monte Bianco, si superano i ripidi pendii di Tacul e Maudit e infine oltre il Colle della Brenva per pendii più dolci si giunge in vetta.

La discesa viene effettuata verso la Vallot e il rifugio des Grands Mulets con rientro a Chamonix; 
dislivello: su 1400 m, giù 2500 m, ore 6/7 (solo salita).

   

PROGRAMMA 1

1° giorno

Da Les Houches (valle di Chamonix) salita in funivia al Bellevue e da li in treno a cremagliera al Nid d'Aigle (2376 m), si parte a piedi o calzando gli sci per facili pendii fino al rifugio Tete Rousse (3167 m), da qui con gli sci sulle spalle si sale una cresta rocciosa (sentiero attrezzato) fino al rifugio de Gouter (3800 m);  
dislivello:  su 1424 m, ore 5/6.

2° giorno

si parte molto presto dal rifugio per affrontare l'ascensione al Monte Bianco, per facili pendii si sale verso il Dome du Guter (4304 m), il Colle du Dome, e la capanna Vallot (4362 m), si sale poi ancora circa 200 m per lasciare gli sci e continuare a piedi, si prosegue cosi lungo la cresta delle Bosse per giungere in vetta. Per la discesa si torna sui propri passi fino alla Vallot, quindi si imbocca il vallone che passando dal rifugio des Grands Mulets ci porta al Plan dell'Aiguille, in funivia rientro a Chamonix;  
dislivelli: su 1000 m, giù 2500 m, ore 5/6 (solo salita).  

 

 

il programma potrà subire qualche variazione per cause di forza maggiore

E' richiesto un buon allenamento.

 

ATTREZZATURA ED ABBIGLIAMENTO

sci con attacchi e scarponi da scialpinismo, bastoncini e pelli di foca, ramponi, imbragatura, piccozza, discensore e moschettone a ghiera, pala, sonda, zaino, occhiali, creme solari e abbigliamento d'alta montagna. 

E' indispensabile l'apparecchio per la ricerca di dispersi in valanga ARVA (che su richiesta può essere fornito dalla scuola)

 

.

 

 

.

 

info

 

tel

 

346 8077337

 

347 2264381

 

scrivici

lyskamm4000@yahoo.it

.

 

 

DIFFICOLTA'

 

 

E' richiesta una buona preparazione scialpinistica

ed un buon allenamento

 

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

 

€  400

 

max 2 persone

 

La quota individuale di partecipazione comprende: l'accompagnamento e l'assistenza della Guida Alpina,  l'uso dei materiali comuni. 

Non comprende: il viaggio, impianti di risalita,  le spese di  vitto e alloggio nei  rifugi (comprese quelle della guida alpina che dovranno essere suddivise tra i partecipanti) , gli extra in genere, l'assicurazione infortuni.

 

VARIE

E' consilgiata l'iscrizione al

CAI

.

 

 

ultimo aggiornamento pagina novembre 2013

LYSKAMM 4000,    Riva Valdobbia  - via della barriera 11  -  P.IVA   02447410024  -  lyskamm4000@yahoo.it  -  tel 3468077337 - 3472264381